Questo articolo è stato letto 28 volte

Pubblico impiego: Alterazione del sistema di rilevamento delle presenze

Nel pubblico impiego privatizzato, rientra tra le ipotesi di assenza ingiustificata di cui all’art. 55-quater del d.lgs. n. 165 del 2001 vigente già prima delle modifiche introdotte dall’art. 3 del d.lgs. n. 116 del 2016, non solo il caso dell’alterazione del sistema di rilevamento delle presenze, ma anche l’allontanamento del lavoratore nel periodo intermedio tra le timbrature di entrata ed uscita, trattandosi di un comportamento fraudolento diretto a fare emergere falsamente la presenza in ufficio.

Il legislatore, nell’introdurre fattispecie legali di licenziamento per giusta causa e per giustificato motivo aggiuntive rispetto a quelle individuate dalla contrattazione collettiva, ha affermato la preminenza della disciplina legale rispetto a quella di fonte contrattuale, che, quindi, non può essere più invocata, ove in contrasto con la norma inderogabile di legge.

 

PER APPROFONDIRE

8891629982LA GESTIONE DEL PERSONALE DI POLIZIA LOCALE

di Livio Boiero

Indennità di vigilanza, di ordine pubblico, di rischio e di disagio  – Indennità di turno – La reperibilità  – Attività prestata in giorno festivo – Riposo compensativo  – Attività prestata in giorno festivo infrasettimanale  –  Utilizzo dei proventi delle sanzioni del Codice della Strada –  Previdenza complementare  –  Buoni pasto  –  Divisa: tempi per la vestizione e rimborsi costi lavaggio  –  Le posizioni organizzative e le alte professionalità  –  Problematiche varie riguardanti la figura del Comandante  –  Le novità contenute nel nuovo contratto nazionale per la Polizia locale  –  Il procedimento disciplinare

Pagg. 214 – €48

acquistaora

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>