Questo articolo è stato letto 17 volte

Revisione della patente – E’ necessaria la prova dell’effettiva notifica dei verbali

La pubblica amministrazione, ogniqualvolta intenda emanare un atto che incida sfavorevolmente sulla sfera giuridica altrui, è tenuta a darne preventivo avviso al soggetto destinatario, salvo che esistano particolari esigenze di celerità richiamate nel provvedimento ovvero che l’interessato sia stato comunque posto in condizione di partecipare al procedimento stesso.
Pertanto, nel caso in questione, in mancanza di adeguata prova della notifica dei verbali, il ricorso proposto deve trovare accoglimento, derivando dalla mancata prova della notifica dei provvedimenti in questione il venir meno dei presupposti giustificativi del provvedimento di revisione della patente.
A chiarirlo è la sezione Terza Ter del TAR del Lazio, nella sentenza numero 1826/19, depositata il 12 febbraio.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>