4 ottobre 2018 - POLIZIA GIUDIZIARIA

Omicidio stradale: va applicata la legge vigente al momento della condotta

Con sentenza n. 40986/2018, le Sezioni Unite della Corte di cassazione sono intervenute per affrontare la seguente questione di diritto: "se, a fronte di una condotta interamente posta in essere sotto il vigore di una legge penale più favorevole e di un evento intervenuto nella vigenza di una legge penale più sfavorevole, debba trovare applicazione la legge vigente al momento della condotta ovvero quella vigente al momento dell’evento".

4 ottobre 2018 - CIRCOLAZIONE STRADALE

Guida in stato di ebbrezza con veicolo appartenente a terzi

Il ricorrente denuncia l’illegittimità costituzionale della disposizione di cui all’art. 186, comma 2, lett. c), d.lgs. n. 285/1992, in quanto in contrasto con gli artt. 3 e 27 Cost. laddove prevede la durata minima di due anni della suddetta sanzione accessoria in caso di guida in stato di ebbrezza del veicolo appartenente a terzo estraneo al reato.