Questo articolo è stato letto 2 volte

Anci Risponde: infrazioni stradali da parte di veicoli esteri

anci-risponde-infrazioni-stradali-da-parte-di-veicoli-esteri.jpg

DOMANDA:

L’APP dell’applicazione InfoWeb della MCTC ”Intestatari di veicoli Direttiva Cross Border” prevede la funzione “Dettaglio veicolo Estero per infrazione” e per completare la richiesta propone le infrazioni come previsto dalla direttiva U.E. n° 476/2014; se si utilizza tale funzione per richieste di intestatari di targhe estere che hanno violato altri articoli del CDS tipo “divieto di sosta” utilizzando il campo, per esempio: “eccesso di velocità” si viola legge? a cosa si va incontro?

 

RISPOSTA:

La Direttiva UE 2015/413, a seguito della quale è partito lo scambio dei dati personali tra gli Stati dell’Unione, prevede espressamente solo alcune infrazioni alla circolazione stradale. Riteniamo, pertanto, che solo in quei casi si possa consultare l’archivio della MCTC appositamente creato a tal fine. Qualunque uso diverso costituirebbe un illecito (trattamento di dati per finalità non consentite) che il magistrato potrebbe anche valutare come fattispecie penale.

 

Fonte: www.ancirisponde.ancitel.it

 

Novità editoriale:
Il nuovo reato di omicidio stradale
di G. Carmagnini e M. Ancillotti

Prima puntuale analisi delle novità introdotte dalla legge sull’omicidio stradale (approvata il 2/3/2016). Attraverso la dettagliata descrizione delle modifiche normative e con l’ausilio di schemi e tabelle sinottichequesto volume affronta e risolve tutti i dubbi che possono insorgere.

ACQUISTA ORA

Eventi e formazione


La gestione delle entrate vincolate del Codice della strada alla luce della contabilità armonizzata

Docente: Claudio Malavasi

Le nuove forme di trattenimento, temporanee e permanenti, in sede fissa

Docente: Saverio Linguanti

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>