Questo articolo è stato letto 2 volte

ARAN: permessi per l’assistenza ai disabili in caso di rapporto di lavoro a tempo parziale

aran-permessi-per-lassistenza-ai-disabili-in-caso-di-rapporto-di-lavoro-a-tempo-parziale.jpg

La domanda a cui l’ARAN risponde nell’Orientamento Applicativo che citiamo oggi è la seguente:

“ I permessi per l’assistenza ai disabili, di cui  all’art.33, comma 3, della legge n.104/1992, in caso di rapporto di lavoro a tempo parziale di tipo orizzontale, sono riproporzionati?”

Innanzitutto è necessario rilevare che per i lavoratori con rapporto di lavoro part-time non è prevista alcuna riduzione dei tre giorni di permesso. Tuttavia, considerata la possibilità di usufruire di tali permessi anche ad ore (nei limiti di 18 ore mensili), l’ARAN ritiene di evidenziare come queste debbano essere riproporzionate, in relazione alla ridotta durata dell’orario lavorativo.

In caso contrario il dipendente avrebbe un vantaggio sproporzionato e del tutto ingiustificato.

Quindi, conlcude l’orientamento applicativo, il lavoratore tenuto ad una prestazione lavorativa di 14 ore settimanali, avrà diritto ad un numero di ore mensili di permesso pari ai 14/36 di 18 e cioè a 7 ore mensili (ai sensi dell’art.33, comma 3, della Legge n.104/1992 e dell’art.19, comma 6, del CCNL del 6.7.1995).

Potrebbe interessarti anche:

Consulta l’Orientamento Applicativo ARAN n. RAL_1892 del 13.1.2017 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>