Questo articolo è stato letto 69 volte

La nuova classificazione delle Regioni

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato tre nuove Ordinanze, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del 23/1/2021, n. 18, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia (DM 30 aprile 2020), che si è riunita il 22 gennaio 2021.

Le Ordinanze,  in vigore dal 24 gennaio 2021, collocano in area arancione le Regioni Lombardia e Sardegna e confermano sempre in area “arancione” Calabria, Emilia Romagna e Veneto.

In base alle Ordinanze del Ministro della salute del 22 e del 23 gennaio 2021, a partire dal 24 gennaio sono  ricomprese:

  • nell’area gialla: Campania, Basilicata,  Molise, Provincia autonoma di Trento, Toscana;
  • nell’area arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Veneto, Piemonte, Puglia, Sardegna, Umbria, Valle d’Aosta;
  • nell’area rossa: Provincia Autonoma di Bolzano, Sicilia.

Vedi le Ordinanze

Ordinanza 22 gennaio 2021: Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per la Regione Sardegna.

Ordinanza 22 gennaio 2021: Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per le Regioni Calabria, Emilia Romagna e Veneto.

Ordinanza 23 gennaio 2021: Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per la Regione Lombardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>