Questo articolo è stato letto 0 volte

Assunzioni, spesa personale e salario accessorio nel decreto crescita

Radicale modifica delle regole sulle assunzioni di personale, introducendo per la prima volta la possibilità di aumentare il personale in servizio da parte delle Regioni e dei Comuni virtuosi nel rapporto tra spesa del personale ed entrate correnti, con abbandono della logica della sostituzione dei cessati e del vincolo del rispetto del tetto di spesa per il personale. Introduzione del vincolo dell’aumento e/o della riduzione dei fondi per il trattamento economico accessorio e delle posizioni organizzative in relazione alla variazione del numero dei dipendenti in servizio.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>