Questo articolo è stato letto 0 volte

Bologna – Polizia Municipale: i servizi per le iniziative private saranno ‘a pagamento’

Fonte: www.bolognatoday.it

La Giunta ha definito i servizi “a pagamento” che il corpo di Polizia Municipale potrà svolgere nell’ambito di alcune iniziative o eventi, in aggiunta alle normali attività istituzionali, così come previsto dall’articolo 31del Regolamento del Corpo di Polizia Municipale, e come analogamente deciso da altre Amministrazioni comunali.

Fra le tipologie di servizi sono ricompresi: i servizi di scorta per veicoli eccezionali; i servizi di scorta e viabilità per manifestazioni sportive; i servizi garantiti in occasione di riprese cinematografiche, spot pubblicitari e similari; i servizi e gli interventi da assicurarsi in occasione di concerti, spettacoli, eventi e similari. Per  tali  occasioni,  rende noto Palazzo D’Accursio, la  Polizia Municipale  definirà e dimensionerà il servizio  al fine di assicurare il regolare svolgimento dell’evento secondo idonei   standard   di sicurezza,  individuando il  numero  di  operatori necessario;  una  quota  percentuale  di  tali  operatori, da definirsi con successivo  atto di Giunta, sarà da considerarsi in servizio ordinario, in quanto  connessa  alla normale attività di Polizia e vigilanza e, pertanto, in  carico all’Amministrazione  comunale.  La restante quota di operatori, eccedente il servizio ordinario, ma necessaria al regolare svolgimento
dell’evento, sarà invece da considerarsi a carico dell’organizzazione richiedente.

Sono previste esenzioni per manifestazioni organizzate e promosse da Enti Pubblici; manifestazioni organizzate dal Comune di Bologna, dai suoi Quartieri e dalla Città Metropolitana; manifestazioni di carattere religioso (Chiesa Cattolica   e culti ammessi dallo Stato); manifestazioni promosse ed organizzate da partiti e movimenti politici e sindacali; eventi di grande risonanza ed altre iniziative ai quali venga concesso il formale patrocinio del Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>