Questo articolo è stato letto 45 volte

In primo piano

Codice rosso – la Legge pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 173 del 25/7/2019 è stata pubblicata la LEGGE 19 luglio 2019, n. 69 “Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre  disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere.

Il provvedimento entrerà in vigore il 9 agosto 2019.

Tra le principali novità

  • L’integrazione dell’art. 347 c.p.p. che prevede l’obbligo per la polizia giudiziaria di comunicare al PM le notizie di reato relative anche ai delitti di maltrattamento, violenza sessuale, atti persecutori e lesioni aggravate commessi in contesti familiari o nell’ambito di relazioni di convivenza.
  • Viene introdotta una presunzione di urgenza per queste tipologie di reato per cui la polizia giudiziaria dovrà comunicare il fatto al PM “senza ritardo”.
  • E’ garantito il diritto della vittima di essere ascoltata entro 3 giorni dalla notizia di reato
  • Viene resa obbligatoria la formazione specifica per gli operatori di polizia, arma di carabinieri e corpo di polizia penitenziaria per il trattamento di questi fenomeni.

Questo intervento normativo si inserisce all’interno di un più ampio piano di azione di contrasto alla violenza sulle donne che il Governo sta portando avanti di concerto con il Dipartimento delle Pari opportunità.

Consulta la legge

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>