Questo articolo è stato letto 1 volte

Compatibilità patenti speciali e indennità di accompagnamento

compatibilita-patenti-speciali-e-indennita-di-accompagnamento.jpg

Interrogato circa la possibilità di poter procedere alla richiesta di rilascio o rinnovo della patente di guida speciale da parte di persona con disabilità titolare di indennità di accompagnamento, il Ministero della Salute sostiene che non sussiste un’incompatibilità assoluta tra indennità di accompagnamento e titolarità di una patente di guida speciale: essere beneficiari dell’indennità di accompagnamento non è a priori incompatibile con il conseguimento o il rinnovo di una patente speciale.

Il discrimine è la guida in condizioni di sicurezza per sé e per gli altri: se la patologia della persona richiedente la patente di guida, pur beneficiaria dell’indennità di accompagnamento, è tale da consentire la possibilità di una guida in condizioni di sicurezza per sé e per gli altri, la patente potrà essere concessa o rinnovata.

Leggi la circolare


Ti Consigliamo

Il rilievo del sinistro stradale

Straordinariamente completo e meticoloso, aggiornato alla legge 41/2016, il prontuario illustra e documenta il dettaglio delle operazioni da compiere per valutare in modo corretto gli elementi caratterizzanti ogni tipologia di incidente stradale ed eseguire i relativi adempimenti sia sul posto che in ufficio.

L’acquisto del volume include la consultazione
on-line di tutta la modulistica citata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>