Questo articolo è stato letto 0 volte

Decurtazione dei punti nei confronti del titolare di patente identificato successivamente

A seguito della sentenza dalla Corte Costituzionale n. 27/2005, che aveva escluso l’eventualità della decurtazione di punteggio attribuita al proprietario del veicolo, il Ministero dell’Interno, con circolare n. 300/A/1/33792/109/16/1 del 14/09/2004, aveva dettato disposizioni operative in ordine alla notifica degli atti di accertamento all’effettivo trasgressore successivamente identificato.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>