Questo articolo è stato letto 2 volte

Divieto di pubblicità sulle strade: procedura ripristinatoria

L’ufficio o comando cui appartiene l’agente accertatore che ha redatto il verbale di contestazione, ai sensi del comma 13 dell’art. 23, codice della strada, deve innanzitutto trasmettere con rapidità copia dello stesso all’ente proprietario della strada o al comune. Una identica segnalazione va trasmessa anche nelle more della individuazione del soggetto responsabile, laddove sussistano pericoli per la sicurezza della circolazione.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>