Questo articolo è stato letto 31 volte

Documento unico di circolazione e di proprietà

Con decreto dirigenziale 10/12/2020, n. 234, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha avviato dal 10 dicembre 2020 la quarta fase di attuazione graduale della riforma recata dal decreto legislativo n. 98/2017 in materia di documento unico di circolazione e di proprietà.

La nuova fase concerne, in particolare, la possibilità di gestire pratiche consecutive e cumulative; queste ultime anche in assenza di un atto di vendita o in caso di presenza di più atti di vendita singoli o cumulativi in favore di uno stesso acquirente e provenienti da venditori diversi.

Consulta il decreto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>