Questo articolo è stato letto 3 volte

Errori, incertezze interpretative e difficoltà di controllo dell’ennesimo DPCM COVID19

Dopo varie annunciazioni, in data 4 novembre 2020è stato pubblicato in gazzetta ufficiale l’ennesimo D.P.C.M., datato 3 novembre, da vari giorni in giro in versione provvisoria.
Va osservato come stia continuando la sagra degli errori testuali di tipo giuridico, come quello contenuto all’art. 6 “Art. 6 Limitazioni agli spostamenti da e per l’estero ….. “g) ingresso nel territorio nazionale da parte di familiari delle persone fisiche”. Esisterebbero forse i familiari delle persone giuridiche (s.p.a., s.r.l. ecc.) che devono essere distinti da quelli delle persone fisiche???

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>