Questo articolo è stato letto 1 volte

Ferrara, Giunta approva “manganelli” per i vigili urbani

Fonte: www.telestense.it

Due nuovi strumenti di autodifesa si aggiungono alle dotazioni dei membri del Corpo di Polizia municipale delle Terre estensi. Si tratta del ‘bastone estensibile’ e del ‘tonfa’, che saranno assegnati solo agli operatori, con qualifica di Agente di Pubblica sicurezza, che avranno superato lo specifico corso di formazione e addestramento. Come spiegato dal ‘Nuovo regolamento sugli strumenti di autodifesa’ del Corpo, approvato oggi dalla Giunta e presto al vaglio del Consiglio, i due nuovi strumenti, al pari della bomboletta spray antiaggressione, non sono classificati come armi e potranno essere utilizzati unicamente a scopo difensivo, per respingere una violenza e disarmare o rendere innocui eventuali aggressori.

In particolare, il bastone estensibile consiste in un dispositivo di materiale plastico, composto da elementi telescopici che, in condizione di non utilizzo, rimangono chiusi l’uno all’interno dell’altro. Mentre il tonfa è una mazzetta provvista di un manico perpendicolare rispetto all’asse maggiore ed è utile per respingere atti di aggressione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>