Questo articolo è stato letto 0 volte

Foggia – Sprovvisto di copertura assicurativa, per evitare il sequestro dell’auto tenta di bruciarla

Fonte: www.foggiatoday.it

Episodio singolare avvenuto durante i servizi di controllo che hanno portato i carabinieri ad elevare oltre 3mila contravvenzioni in appena due mesi. Foggia e Cerignola città con il numero più alto di infrazioni.

Bilancio positivo per il primo bimestre del 2014 in merito all’attività di contrasto alle violazioni delle norme del codice della strada: sono più di 3mila le contravvenzioni elevate. I carabinieri del comando provinciale di Foggia hanno intensificato i servizi su tutto il territorio di competenza con l’obiettivo di garantire maggiore sicurezza stradale e tranquillità degli automobilisti che percorrono le grandi arterie e le altre strade della Provincia, contribuendo a diminuire il numero degli incidenti stradali (327 quelli dove ha proceduto l’Arma dei Carabinieri lo scorso anno), specialmente nel fine settimana.

Particolare attenzione è stata posta sulle violazioni all’obbligo di far circolare i veicoli con la copertura assicurativa (art. 193 cds) e di allacciare le cinture di sicurezza (art. 172 cds). Il dato più significativo – e nello stesso tempo allarmante – è quello riferito all’accertamento delle vetture fermate e riscontrate sprovviste della copertura assicurativa.

In un’occasione è capitato che il titolare del veicolo, fermato e beccato senza assicurazione, ha tentato di bruciarlo pur di non permettere agli uomini in divisa di sequestrarglielo

Sono, infatti, 454 le contravvenzioni elevate ai sensi dell’art. 193 del codice della strada con contestuale sequestro amministrativo del mezzo. I territori delle compagnie di Foggia e Cerignola sono quelli dove più alto è il numero delle infrazioni rilevate, rispettivamente 137 e 129, segue San Severo con 99, Lucera (29), Vico del Gargano (28), Manfredonia (19) e San Giovanni Rotondo (13).

Sono ben 842 le violazioni, invece, accertate all’art. 172 del codice della strada che impone l’uso della cintura di sicurezza. 206 le contravvenzioni elevate dalle pattuglie della compagnia di Foggia, 177 da quelle di San Severo, 140 quelle effettuate dai Carabinieri di Lucera, 107 di Vico del Gargano e 104 di San Giovanni Rotondo. Chiudono Cerignola (64 contravvenzioni elevate) e Manfredonia (44 contravvenzioni).

L’attività dei militari dell’Arma, improntata anche alla più generale verifica che i veicoli circolanti siano in regola con la vigente normativa e, quindi, sicuri per la circolazione, ha interessato sia le più importanti vie di comunicazione che uniscono le città della Provincia , sia le meno frequentate dei centri piccoli con la finalità di stimolare la cultura della sicurezza stradale e ridurre il grave indice di gravità degli incidenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>