Questo articolo è stato letto 1 volte

Il domicilio dichiarato e il domicilio eletto

Per dichiarazione del domicilio si deve intendere il luogo di effettiva residenza o altro luogo dove la persona svolge permanentemente la propria attività professionaleme dove la persona sottoposta ad indagini chiede che le vengano notificati tutti gli atti riguardanti un singolo procedimento; è quindi un domicilio effettivo con il quale l’indagato ha uno stretto rapporto per ragioni di abitazione o di lavoro.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>