Questo articolo è stato letto 3 volte

Infortunio: comunicazione obbligatoria per 1 giorno di assenza

infortunio-comunicazione-obbligatoria-per-1-giorno-di-assenza.jpg

Dal 12 ottobre 2017 tutti i datori di lavoro hanno l’obbligo di inviare all’INAIL la denuncia di infortunio, anche per gli infortuni che comportano un solo giorno di assenza dal lavoro, oltre quello dell’evento.
La comunicazione di infortunio nei casi di assenza di 1 solo giorno, oltre quello dell’evento, è obbligatoria a fini statistici e informativi, così come prevede la normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e decreti applicativi.

La mancata comunicazione o l’invio della comunicazione oltre i termini previsti determina l’applicazione di una sanzione amministrativa:
– Per un solo giorno la sanzione è di €. 657,60;
– Per più di tre giorni la sanzione va da 1.096,00 a 4.932,00 euro.

La segnalazione all’INAIL, a fini statistici e informativi, deve essere effettuata entro 48 ore dalla ricezione dei riferimenti del certificato medico, utilizzando esclusivamente il servizio online “Comunicazione di infortunio”, a cui si può accedere con Codice fiscale e PIN personale dell’azienda o dell’intermediario abilitato e in possesso di apposita delega.

Consulta la Circolare Inail n. 42/2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>