Questo articolo è stato letto 1 volte

L’applicazione del nuovo CCNL nelle indicazioni dell’ARAN (Parte I)

La contrattazione collettiva decentrata integrativa è chiamata a decidere se i criteri della esperienza e della formazione devono essere utilizzati per le progressioni economiche. Non impedisce il riconoscimento dei permessi per visita medica, il fatto che il cattivo funzionamento di un macchinario la ha resa impossibile. Il tetto della indennità per le condizioni di lavoro è di 10 euro al giorno, anche nel caso di presenza di più fattori che danno corso alla sua erogazione, ed essa deve essere riproporzionata ai dipendenti in part time

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>