Questo articolo è stato letto 12 volte

Le biblioteche non sono solo luoghi di lettura, ma anche di cultura

A qualcuno potrebbe essere sfuggito che tra i luoghi di cultura le cui attività saranno da sospendere da venerdì 06/11/2020 vi sono, oltre ai MUSEI ed alle MOSTRE, anche le BIBLIOTECHE (Private e Pubbliche) e gli ARCHIVI … questo in tutt’Italia, indipendentemente dal colore della regione ove sono allocate.

Anche se è vero che nel DPCM non si parla mai esplicitamente di BIBLIOTECHE (neppure il Presidente del Consiglio Conte le ha citate nella sua conferenza stampa del 04/11/2020 ove lo stesso ha utilizzato più volte terminologie informali) queste strutture, CHE NON SONO SOLO LUOGHI DI LETTURA MA DI VERA E PROPRIA CULTURA, sono ricomprese tra le attività elencate nell’art. 101 comma 1 del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D. Lgs. n° 42/2004) e quindi sono da considerarsi attività in cui a tutti gli effetti è sospesa l’apertura al pubblico ai sensi della lettera r) del comma 9 dell’art. 1 del DPCM 03/11/2020 (quello che parla dei musei …).

a cura di Lazzaro Fontana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>