Questo articolo è stato letto 61 volte

Le indicazioni dell’ARAN sulle condizioni di lavoro (parte II)

Il tetto massimo di ore di lavoro straordinario che i dipendenti possono versare nella banca delle ore deve essere calcolato sulla base annuale fissata dal CCNL e non di quelle non ancora utilizzate dallo stesso dipendente. In questa direzione vanno le indicazioni contenute nel parere ARAN CFC 31. Esso è dettato per le amministrazioni centrali, ma i suoi principi possono essere estesi anche a quelli locali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>