Questo articolo è stato letto 0 volte

Licata invasa dai randagi. I Vigili Urbani “salvano” un ventenne

Fonte: www.licatalive24.it

La città in mano ai randagi. L’emergenza rifiuti dei giorni scorsi ha reso ancora più evidente il problema. I Vigili Urbani di Licata sono dovuti intervenire in una zona di campagna per salvare un ventenne che rischiava di essere aggredito da due pitbull.

Il comandante dei vigili urbani, Giovanna Incorvaia ha dovuto sparare, con la pistola d’ordinanza, diversi colpi di pistola in aria per consentire ad un ventenne di mettersi in salvo dall’aggressione dei due molossi che avevano già ucciso un bastardino e sei galline del giovane, costringendolo a rifugiarsi in una serra. Gli animali sono stati poi recuperati dal proprietario, che è stato denunciato dai vigili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>