Questo articolo è stato letto 5 volte

Mancato uso delle cinture di sicurezza

mancato-uso-delle-cinture-di-sicurezza.jpg

Il ricorrente denuncia violazione e falsa applicazione degli artt. 172 co. 1 e 10 del c.d.s. in relazione al mancato uso delle cinture di sicurezza da parte del ricorrente, che sostiene che l’efficacia probatoria del verbale di contestazione concerne solo quei fatti che il pubblico ufficiale attesta essere avvenuti alla sua presenza o da lui compiuti, mentre nel caso in esame il verbale era stato redatto in condizioni di dubbia certezza.

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 16853/2016, afferma che il verbale fa piena prova fino a querela di falso anche se la violazione è stata accertata in una fase dinamica della circolazione.

>> Leggi il testo della sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>