Questo articolo è stato letto 2 volte

Migranti: convertito in legge, con modificazioni, il decreto Minniti

migranti-convertito-in-legge-con-modificazioni-il-decreto-minniti.png

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 13/4/2017, che modifica e converte in Legge il decreto 17/2/2017, n.13. Le principali novità introdotte dal testo riguardano l’istituzione di 26 sezioni specializzate “in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell’UE”; la riduzione dei tempi di giudizio per il riconoscimento della protezione internazionale (che sarà impugnabile solo in Cassazione e non più in Corte d’Appello) da 6 a 4 mesi; potenziamento delle Commissioni territoriali, attraverso l’assunzione di 250 unità di personale qualificato. Scompaiono inoltre i “Centri di identificazione ed espulsione” e nascono i “Centri di permanenza per il rimpatrio”, che dovranno coprire con la loro rete l’intero territorio nazionale. Questi avranno una capienza limitata (150 posti massimo), al fine di garantire a ciascun migrante il rispetto della dignità personale.

Gli Enti Locali interessati, in collaborazione con i prefetti, dovranno promuovere iniziative utili all’implementazione dell’impiego di richiedenti asilo, su base volontaria, in attività socialmente utili e nell’interesse della collettività locale.

Consulta la Legge 13/4/2017, n. 46

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>