Questo articolo è stato letto 8 volte

Misure di prevenzione del rischio incendi

La competenza all’emissione dell’ordinanza sulla prevenzione degli incendi è del Comune, mentre spetta al dirigente accertarne l’eventuale violazione con conseguente irrogazione dell’ordinanza-ingiunzione. Sono queste le conclusioni della Corte di Cassazione (ordinanza 9 ottobre 2019, n. 25328), che ha confermato la competenza del Comune in materia di prevenzione degli incendi, e del dirigente nell’emissione dell’ordinanza-ingiunzione per il pagamento della sanzione amministrativa, in ordine all’illecito amministrativo accertato dalla Polizia municipale.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>