Questo articolo è stato letto 19 volte

Modifiche al disciplinare per le scorte tecniche alle competizioni ciclistiche

Il Ministero dell’Interno, con circolare 31/1/2020, prot. 300/A/871/20/116/1/1  fa seguito alla circolare n. 300/A/10164/19/116/1/1 del 27 novembre 2019, con la quale sono state fornite istruzioni operative ed interpretative a seguito del provvedimento del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministero dell’interno, del 30 aprile 2019, di modifica al disciplinare per le scorte tecniche alle competizioni ciclistiche su strada emanato ai sensi dell’art. 9, comma 6-ter del Codice della Strada.
Con la circolare del 27 novembre 2019, sono state anche abrogate diverse circolari così come sostituite precedenti disposizioni, tra le quali anche quelle relative alla disciplina del rilascio delle abilitazioni per i servizi di scorta tecnica e per i servizi di segnalazione aggiuntiva, e ciò ha reso necessaria una completa rivisitazione della materia.
Con la presente vengono fornite indicazioni operative per le scorte in occasione di competizioni ciclistiche svolte, in tutto o in parte, dalla Polizia di Stato, segnatamente dalla Specialità Polizia Stradale, alle quali non si applicano, se non in misura residuale, le disposizioni del Disciplinare in argomento.
Obiettivo della circolare è anche quello di confermare la competenza dei Compartimenti di Polizia Stradale, all’autorizzazione delle scorte tecniche, in ausilio o in sostituzione delle scorte di polizia, orientando le relative procedure.
Le istruzioni di seguito indicate si riferiscono unicamente agli aspetti legati alla scorta e alla tutela della sicurezza stradale, restando impregiudicate tutte le indicazioni già impartite in materia di sicurezza delle manifestazioni pubbliche e dei luoghi di pubblico spettacolo e che hanno definito le misure di safety da adottare in occasione delle pubbliche manifestazioni stesse e degli altri eventi di pubblico spettacolo.

Consulta la circolare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>