Questo articolo è stato letto 4 volte

Multe: confermata la maggiorazione del 10% ogni 6 mesi di ritardo

La Cassazione con l’ordinanza n. 17901/2018, pronunciandosi sul ricorso proposto dal Comune contro un automobilista a cui era stato elevato un verbale per violazione del Codice della Strada, affermano il seguente principio di diritto: “In materia di sanzioni amministrative per violazioni previste dal codice della strada va applicata la maggiorazione del dieci per cento semestrale, ai sensi dell’art. 27 della legge n. 689/81, per il caso di ritardo nel pagamento della somma dovuta, sicché è legittima l’iscrizione a ruolo e l’emissione della relativa cartella esattoriale, per un importo che includa, oltre a quanto dovuto per la sanzione principale e per le spese del procedimento, anche l’aumento derivante dalla sanzione aggiuntiva”.

Consulta l’ordinanza n. 17901/2018, Cassazione civile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>