Questo articolo è stato letto 285 volte

Multe stradali non notificate: quali tempistiche per fare ricorso?

multe-stradali-non-notificate-quali-tempistiche-per-fare-ricorso.jpg

Le Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 22080/2017 hanno specificato che in caso di multe stradali non notificate, l’automobilista avrà 30 giorni di tempo per fare ricorso.

Si tratta di un’azione che non ha natura recuperatoria, perché a chi fa ricorso contro le multe stradali non notificate non è garantita la possibilità di proporre tutte le difese che avrebbe potuto esercitare nel caso in cui la notifica fosse stata correttamente effettuata.

Qualora l’amministrazione, invece, non riesca a dimostrare che la notifica è stata effettuata, la pretesa sanzionatoria è da ritenersi estinta. Chi riceve una cartella di pagamento senza aver avuto la notificazione del verbale di accertamento non è, però, privato di tutela nel confronti dell’amministrazione, questa però andrà esercitata entro un certo termine di decadenza di durata pari a quello del quale si sarebbe potuto avvalere ove, ricevendo la notificazione, avesse inteso contestare la conformità a diritto dell’irrogazione della sanzione.

Consulta la sentenza n. 22080/2017, Cassazione civile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>