Questo articolo è stato letto 29 volte

Nozione di “appartenenza” del veicolo a persona estranea al reato

La nozione di “appartenenza” del veicolo a persona estranea al reato non va intesa come proprietà o intestazione nei pubblici registri, ma come effettivo e concreto dominio sulla cosa, che può assumere la forma del possesso o della detenzione, purché non occasionali.
Il possesso o la detenzione non occasionali, evidentemente, implicano accertamenti di fatto che possono andare ben oltre la mera consultazione di un documento, accertamenti che soltanto il giudice di merito può svolgere.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>