Questo articolo è stato letto 16 volte

Nuovi schemi per gli esami pratici delle patenti A1, A2 e A

A cinque anni di distanza dal d.m. 08.01.2013 vengono uniformate le procedure di svolgimento delle prove di esame di guida per le patente A1, A2, A, organizzandole in tre fasi, analogamente a quanto avviene per le altre patenti di guida.

È stato infatti pubblicato il Decreto del Ministero dei Trasporti del 26 settembre 2018 (GU n. 238 del 12 ottobre 2018) che modifica il Decreto del Ministero dei Trasporti del 8 gennaio 2013.

Viene variata la configurazione di alcuni schemi e vengono modificate alcune regole per l’esecuzione delle prove, la più importante delle quali è la definizione di un limite di tempo massimo e di un limite di tempo minimo per l’esecuzione, anziché delle velocità minime e massime.

 

Consulta il DM 8/1/2013 coordinato con le modifiche del DM 26/9/2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>