Questo articolo è stato letto 2 volte

Orientamento Aran: permessi giornalieri retribuiti

orientamento-aran-permessi-giornalieri-retribuiti.jpg

Un dipendente assunto con contratto a termine per la durata di un anno ha diritto di usufruire dei permessi giornalieri retribuiti per le giornate di partecipazione agli esami di un concorso?

In materia, si ritiene opportuno evidenziare che, attualmente, sulla base della disciplina negoziale vigente, al personale assunto a termine sono riconosciuti solo permessi non retribuiti per un massimo di 15 giorni complessivi e permessi retribuiti per il solo caso di matrimonio (art. 7, comma 10, lettera c) del CCNL del 14.9.2000). 

Pertanto, per detto personale, non trovano applicazione le altre ipotesi al permesso retribuito previste nell’art. 19 del CCNL del 6.7.1995, ivi compresa quella dei permessi partecipare a concorsi o sostenere esami (nella misura di otto giorni annuali), di cui al comma 1, primo alinea, del suddetto articolo 19.

Leggi l’orientamento Aran, 1.8.2016, n. RAL_1864

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>