Questo articolo è stato letto 0 volte

Polizia municipale: arrestate due borseggiatrici minorenni davanti alla stazione di Venezia

Fonte: http://www.comune.venezia.it

Hanno derubato due ignari turisti all’imbarcadero della Ferrovia e sotterrato la refurtiva in una fioriera, nascondendola nel “bugiardino” di un medicinale, ma la Polizia municipale le ha sorprese e arrestate.

E’ successo nella tarda mattinata di ieri quando gli agenti del Nucleo di Polizia giudiziaria della Polizia municipale di Venezia ha scoperto due straniere minorenni di 17 e 15 anni, alle prese con l’ennesimo furto.

Al pontile dei vaporetti diretti a Murano, approfittando della calca che viene a formarsi qualche minuto prima dell’attracco del mezzo pubblico, le due ragazze si sono accodate ai turisti presenti, hanno individuato la preda da colpire e hanno sottratto il portafogli pochi istanti prima che il battello mollasse gli ormeggi, con le ignare vittime, un italiano e un americano, già a bordo.

Le due giovani borseggiatrici, A.G, e S.M. hanno poi nascosto la refurtiva, rispettivamente 310 euro e 199 dollari più 40 euro, in un vaso di fiori avvolti nelle istruzioni di un medicinale, la cui confezione è stata ritrovata in possesso di una delle ragazze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>