Questo articolo è stato letto 1 volte

Polizia municipale: differimento accesso ai verbali

polizia-municipale-differimento-accesso-ai-verbali.jpg

Risulta legittimo il contegno del Comune che ha adottato un provvedimento di differimento in merito ad una istanza di accesso ai verbali della Polizia Municipale, riguardanti l’accertamento di violazioni edilizie e/o di verifica di regolarità edilizia ex art. 27 D.P.R. 380/2001, motivato con riferimento al fatto che l’attività ispettiva è ancora in corso di svolgimento.

Gli atti di natura ispettiva, connessi direttamente e immediatamente all’esercizio di funzioni di polizia giudiziaria, sono sottratti alla visione ai sensi dell’art. 329 c.p.p. fino alla conclusione del procedimento medesimo.

Consulta la sentenza n. 840/2018, Tar Puglia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>