Questo articolo è stato letto 0 volte

Polizia municipale: nuove operazioni antidroga nei pressi della stazione di Mestre

Fonte: www.comune.venezia.it

Ancora un’operazione antidroga del Nucleo di Polizia giudiziaria della Polizia municipale di Venezia nella zona di calda della stazione di Mestre, all’incrocio tra le vie Trento e Monte San Michele.

Ieri gli agenti hanno arrestato in flagranza di reato uno spacciatore nigeriano, di 20 anni, Godstime Sunday, dopo averlo trovato a vendere un paio di dosi di cocaina che nascondeva in bocca e a passare a un connazionale un involucro con alcuni grammi di marijuana. Il giovane, ormai noto alle forze dell’ordine, per essere stato colto in flagranza di spaccio per ben tre volte in sei giorni, era già stato arrestato venerdì scorso per avere spacciato alcune dosi di cocaina proprio di fronte al market etnico di via Trento. Nonostante il giudice gli avesse applicato la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Venezia, lo spacciatore è stato sorpreso anche l’altro ieri dagli agenti a spacciare una nuova dose di droga.

All’ennesimo arresto avvenuto ieri, dopo una notte trascorsa nella camera di sicurezza della Polizia municipale, il nigeriano è stato condotto davanti al giudice, che ha emesso la misura cautelare di divieto di soggiorno nel territorio della provincia di Venezia. Per entrambi i reati il nigeriano verrà giudicato il prossimo 23 maggio.

Intanto per aumentare la pressione sugli spacciatori di via Monte San Michele, oggi è stata inviata nella zona anche l’unità cinofila del corpo. Kuma non ha tradito le aspettative, rinvenendo sette dosi di marijuana già confezionate e pronte per lo spaccio occultate all’interno di un’aiuola di via Monte San Michele e sotto un’autovettura parcheggiata di fronte al barbiere.

Le operazioni antidroga proseguiranno anche nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>