Questo articolo è stato letto 33 volte

Proventi del codice della strada. Le indicazioni dei giudici contabili

Si ricorda come la Sezione delle Autonomie (deliberazione n. 5/2019) si sia pronunciata sulla questione di massima riguardante le destinazione dei proventi del codice della strada per remunerare il personale della polizia locale, ritenendo in linea generale queste risorse accessorie soggette ai limiti di crescita imposte dall’art. 23, comma 2, del d.lgs. n.75/2017, con la sola eccezione dei progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e stradale che garantiscano un incremento della riscossione dell’ente rispetto all’anno precedente. Su questa ultima opportunità sono state fornite alcune indicazioni utili dalla Corte dei conti della Lombardia.

Consulta la deliberazione della Corte dei Conti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>