Questo articolo è stato letto 32 volte

Quadricicli e microcar: nuova circolare del MIT chiarisce la nuova classificazione

quadricicli-e-microcar-nuova-circolare-del-mit-chiarisce-la-nuova-classificazione.jpg

Alla luce dell’entrata in vigore del regolamento 168/2013 il MIT interviene nuovamente in tema di quadricicli leggeri, microcar e simili,  fornendo ulteriori disposizioni e aggiornando il testo della circolare prot. 27747 del 9 dicembre 2016.

Quadricicli e patente AM: servono nuovi chiarimenti

La vecchia Circolare prot. 27747 del 9 dicembre 2016, che condivide l’oggetto con la corrente,  è da ritenersi abrogata. Dal 1 gennaio 2016 è entrato in vigore il regolamento 168/2013 “relativo all‘omologazione e alla vigilanza del mercato dei veicoli a motore a due o tre ruote e dei quadricicli”, che ha ridefinito la categoria dei quadricicli leggeri (L6e), con una nuova classificazione.

La nuova normativa, introdotta dal regolamento 168/2013 è immediatamente applicabile senza necessità di predisporre un atto di recepimento. Ne consegue che con la patente AM è possibile condurre veicoli della categoria L6e-B,  che non superino la potenza di 6 kW (con decorrenza 1 gennaio 2016).

Consulta la Circolare prot. 920 del 16.1.2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>