Questo articolo è stato letto 0 volte

Rifugiati: competenza per l’adozione dell’ordinanza in materia di accoglienza

rifugiati-competenza-per-ladozione-dellordinanza-in-materia-di-accoglienza.png

Illegittima l’ordinanza di un sindaco della provincia di Frosinone, che ha ordinato lo sgombero di un immobile, messo a disposizione da una società privata, per l’accoglienza di stranieri richiedenti asilo e privi dei mezzi di sussistenza, ritenendo non inidoneo sotto il profilo igienico-sanitario (in contrasto con quanto sostenuto dalla Prefettura).

Così ha deciso il Tar Lazio, Latina, con la sentenza n. 370/2017 ribadendo che è illegittima, per incompetenza, l’ordinanza sindacale volta a incidere in materia di accoglienza agli immigrati irregolari, in quanto riservata alla esclusiva competenza del Ministero dell’Interno e delle Prefetture.

Consulta la sentenza n. 370/2017, Tar Lazio, Latina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>