Questo articolo è stato letto 6 volte

Rilascio licenze per il servizio di notificazione a mezzo posta di atti giudiziari e di violazioni del C.d.S.

rilascio-licenze-per-il-servizio-di-notificazione-a-mezzo-posta-di-atti-giudiziari-e-di-violazioni-del-cds.jpg
Con la delibera n. 77/18/CONS si chiude il procedimento dell’Autorità finalizzato all’emanazione del regolamento per il rilascio delle licenze per svolgere il servizio di notificazione a mezzo posta di atti giudiziari e comunicazioni connesse e di violazioni del codice della strada.
 
La legge annuale per il mercato e la concorrenza del 4 agosto 2017 ha infatti liberalizzato l’ultimo segmento di servizi postali ancora riservato a Poste Italiane ed ha attribuito all’Autorità il compito di determinare, sentito il Ministero della giustizia, gli specifici requisiti e obblighi per il rilascio delle licenze individuali relative a tali servizi.
 
Nel corso dell’iter procedimentale è stato acquisito, oltre al parere del Ministero della giustizia, anche quello dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato e sono state recepite le modifiche legislative in materia introdotte dalla legge di bilancio per il 2018 del 27 dicembre 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>