Questo articolo è stato letto 2 volte

Ripristino dello stato dei luoghi: procedura

L’agente che redige il verbale di contesta­zione per la violazione alla quale consegue la sanzione accessoria annota sul medesimo l’obbligo di ripristino o di rimozione, senza indicare alcun termine. Il verbale costituisce titolo anche per l’applicazione della sanzione accessoria.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>