Questo articolo è stato letto 0 volte

Si risveglia dal coma dopo dieci giorni e ringrazia i poliziotti che le hanno salvato la vita

Fonte: www.ilmattino.it

Eboli. Si risveglia dal coma e ringrazia i poliziotti della stradale che le hanno salvato la vita.
Una donna di Matera ieri mattina è uscita dal coma in cui si trovava da 10 giorni.
Durante le festività pasquali la signora di 76 anni, insieme con il marito, era partita per Roma. I due coniugi dovevano trascorrere le feste con i figli. La donna era nel bagno dell’area di servizio a San Mango Piemonte quando è svenuta per un’emorragia cerebrale. La signora ha perso conoscenza. Il marito non l’ha vista più tornare. Ha girovagato per diversi minuti, tra il bar e il parcheggio. Ha cercato invano la moglie, ha chiesto a diverse persone se l’avessero vista.

Disperato, l’80enne lucano ha sollecitato l’intervento della polizia stradale di Eboli. All’area di servizio è arrivata una pattuglia con Donato Cifrodelli, Rodolfo Cubicciotti e Daniele Conforti.
Andando per esclusione, i tre agenti ebolitani sono entrati nel bagno femminile, si sono accorti di una porta bloccata, hanno scavalcato e soccorso la signora. La donna ha ricevuto massaggi cardiaci e interventi rianimatori dai poliziotti.

In zona, poi, sono arrivati i medici del 118. La donna sembrava spacciata. A terra, priva di sensi. Immediato è partito il ricovero in rianimazione all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno. Dieci giorni di sopravvivenza, grazie ai macchinari. Ieri mattina il risveglio. E il ringraziamento ai tre poliziotti che con il tempismo decisivo le hanno salvato la vita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>