Questo articolo è stato letto 80 volte

Sorpasso in presenza di un incrocio: se mancano segnaletica e visibilità non può essere sanzionato

sorpasso-in-presenza-di-un-incrocio-se-mancano-segnaletica-e-visibilita-non-puo-essere-sanzionato.jpg

Illegittima la contravvenzione irrogata al conducente che sorpassava un’altra auto in prossimità di un incrocio. Questo è quanto ha stabilito il Tribunale di Siena, con la Sentenza n. 90/2017. Il motivo? L’assenza di segnaletica verticale, non posizionata dal Comune competente, e verticale, cancellata dall’usura. Queste due condizioni, accompagnate alla non visibilità e alla non prevedibilità dell’intersezione, coperta dalla vegetazione, assolvono il trasgressore.

Il ricorso avrebbe avuto diverso esito se l’Amministrazione fosse stata in grado di provare che l’automobilista aveva già, per familiarità coi luoghi, consapevolezza della presenza dell’incrocio.

Ciò non comporta comunque responsabilità o oneri risarcitori in carico all’amministrazione (lo abbiamo già visto nelle ultime settimane) a meno di pericoli nascosti, imprevedibili e non affrontabili facendo riferimento alla comune prudenza e ai dettami del Codice della Strada.

Continua a leggere la Sentenza n. 90 del 24.01.2017 del Tribunale di Siena

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>