MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Strada dissestata
La concreta possibilità per l'utente danneggiato di percepire o prevedere con l'ordinaria diligenza la situazione di pericolo occulto vale ad escludere la configurabilità dell'insidia e della conseguente responsabilità della P.A. per difetto di manutenzione della strada pubblica - Corte di Cassazione Civile, 30/3/2015, n. 6425

Dato che quanto pi la situazione di pericolo suscettibile di essere prevista e superata attraverso l'adozione di normali cautele da parte del danneggiato, tanto pi incidente deve considerarsi l'efficienza del comportamento imprudente del medesimo nel dinamismo causale del danno, sino a rendere possibile che detto comportamento interrompa il nesso eziologico tra fatto ed evento dannoso.

Vedi il testo della Sentenza


www.polnews.it