Questo articolo è stato letto 0 volte

Storo, la polizia locale multa per deposito rifiuti irregolare

Fonte: trentinocorrierealpi.gelocal.it

In valle del Chiese, tre esercenti e altrettante associazioni sono ultimamente incappati nei controlli dei rifiuti indifferenziati nelle cipolle installate in aree ecologiche. Ad esercitare l’azione ispettiva, su ispirazione della Comunità di valle, il corpo di polizia locale del Chiese.

«Abbiamo rilevato un peggioramento del 50% di coloro che non rispettano le disposizioni nell’area compresa tra Roncone e Storo – spiega il comandante Stefano Bertuzzi -. Con il personale operante nella discarica di Zuclo abbiamo visionato le cipolle metalliche al momento del loro arrivo. Dentro c’erano sacchi contenenti di tutto, scontrini compresi. Su la base di quelli elementi si è giunti ad individuarne la provenienza. Dopo aver accertato l’appartenenza del materiale stiamo predisponendo i dispositivi che saranno inviati ad esercenti e associazioni presunti responsabili della indifferenziata».

Frattanto anche in altre aree ecologiche del fondovalle si verifica con frequenza la presenza di materiale ingombrante. Si tratta per lo più di plastica rigida e carcasse che dovrebbero essere invece trasferite ai centri di raccolta dislocati sul territorio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>