Questo articolo è stato letto 12 volte

Stretta della Polizia Locale sulle auto senza assicurazione e revisione. Da inizio anno sequestrati 112 veicoli, multe per altri 289

Fonte: http://www.informazione.tv/it

Ora però torniamo agli 82.077 veicoli transitati sotto uno dei cinque varchi d’ingresso alla città di Fermo. Come reagireste se vi dicessimo che 551 di questi erano sprovvisti di assicurazione e 1.232 viaggiavano con revisione scaduta o non superata con esito positivo? Certo, stiamo parlando rispettivamente dello 0,007% e dello 0,015% del totale, ma obiettivamente i dati in valore assoluto colpiscono non poco.

I numeri li fornisce direttamente la Polizia Locale del capoluogo che, a partire da gennaio di quest’anno, è impegnata sulle strade per cercare di porre un argine a questo fenomeno.

“Ovviamente di solito ci piazziamo in prossimità dei varchi dove ci sono le videocamere OCR – spiega il comandante Antonio Dell’Arciprete – ma siamo anche dotati del cosiddetto falco (più appropriatamente definito Targa System), un dispositivo mobile con le stesse funzionalità che ci permette quindi di non essere prevedibili e di poterci posizionare dove vogliamo. Stiamo portando avanti questo tipo di operazioni con una certa continuità”.

 A supporto dell’impegno della Polizia Locale su questo fronte ci sono i numeri. Dall’1 gennaio fino al 20 settembre, i Vigili, ai sensi dell’art. 193 del Codice della Strada, hanno sequestrato ben 112 mezzi sprovvisti di assicurazione, per i proprietari dei quali scatta anche una sanzione economica compresa tra gli 841 e i 3287 €.

15 di questi proprietari hanno visto ridursi a un quarto della cifra l’ammenda pecuniaria, avendo essi riattivato l’assicurazione entro 15 giorni; stesso destino per altri 6 conducenti che però per avvalersi di questa possibilità hanno dovuto decidere di rottamare il veicolo entro 30 giorni dalla contestazione della violazione.

 Ancora più ingenti i numeri relativi all’applicazione dell’articolo 80 del Codice della Strada, che prevede, per chi circoli con un veicolo con revisione scaduta o non superata con esito favorevole, una sanzione amministrativa compresa tra i 159 e 639 €, cifre che possono raddoppiare in caso di multipla omissione. Sono stati 289 i mezzi sanzionati per queste fattispecie, la stragrande maggioranza dei quali (263) avevano saltato una sola revisione. 23, invece, i veicoli fermati ad averne saltate addirittura due, mentre 3 sono i mezzi che circolavano nonostante fossero stati sottoposti a fermo amministrativo da un altro corpo di polizia sempre per delle violazioni connesse alle revisioni.

 “Ciò che ci spinge a portare avanti queste operazioni è la sicurezza dei cittadini, non la volontà di fare cassa – evidenzia in chiusura l’assessore alla Polizia Municipale Mauro Torresi -. In particolare i mezzi che circolano senza assicurazione rappresentano un pericolo per tutti e abbiamo deciso di sfruttare le tecnologie a nostra disposizione per contrastare con forza questo fenomeno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>