Questo articolo è stato letto 0 volte

Torino – Nella lotta ai pusher si sperimenta l’uso dei droni

Fonte: www.infooggi.it

Contro il dilagare dell’attività di spaccio nel capoluogo piemontese la polizia municipale ha deciso di affidarsi all’uso dei droni:  piccoli elicotteri telecomandati muniti di telecamera, utilizzati con lo scopo di monitorare lo spaccio e la criminalità nelle vie cittadine di Torino. Si tratta di un’innovativa azione di sperimentazione avviata da circa un mese nel popolare quartiere San Salvario di Torino per iniziativa della polizia municipale. Si tratta di uno “strumento d’indagine dalle grandi potenzialità” dicono al comando della polizia municipale di Torino, forse la prima città in Italia a sperimentare questa tecnologia a fini investigativi. 

Tale sperimentazione ha portato, nel pomeriggio di ieri, 27 Novembre, a tre arresti e 13 denunce di pusher identificati grazie all’uso dei droni, che generalmente vengono adoperati durante le riprese di grandi eventi sportivi o per la sorveglianza di terreni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>