Questo articolo è stato letto 0 volte

Trento promuove la mobilità ciclistica urbana ed extraurbana

Fonte: www.gdc.ancitel.it

E’ attivo da un solo giorno, ma c’è da scommettere che sarà un successo dai grandi numeri.  Dal primo maggio un autobus con biciclette in carico collega il capoluogo trentino a Sarche, alle Dolomiti di Brenta e al Lago di Garda.  Fino al 19 giugno questa formula sarà attiva per i soli fine settimana, ma durante l’estate funzionerà ogni giorno.

“Si tratta di un piccolo, ma significativo segnale – ha detto l’assessore alle Infrastrutture e Ambiente, Mauro Gilmozzi, nel corso della presentazione dell’iniziativa -. Stiamo lavorando per connettere gli oltre 400 chilometri di piste ciclabili presenti in Trentino, che non necessariamente debbono essere collegate attraverso le infrastrutture stradali. Il servizio pubblico si mette in gioco – ha continuato Gilmozzi – e non è escluso che questa iniziativa possa attirare anche l’interesse dei privati. La Provincia autonoma di Trento, negli ultimi anni ha portato avanti alcuni importanti investimenti per promuovere la mobilità e la viabilità ciclistica, al fine di favorire l’intermodalità e la migliore fruizione del territorio, anche per i turisti, e garantire lo sviluppo in sicurezza dell’uso della bicicletta in ambito urbano ed extraurbano”. Del resto proprio cittadini e turisti cercano nuovi e più qualificati servizi rivolti alla mobilità sostenibile, e la bicicletta è tra i mezzi più richiesti. Le corse saranno prenotabili fino ad un’ora prima dell’orario di partenza anche tramite un’applicazione dedicata. Il pullman, fornito di un carrello che potrà trasportare 22 biciclette, partirà da Trento alle 9 e raggiungerà Sarche fermandosi a Terlano, Vezzano e Padergnone. Alle 17 invece ripartirà da Sarche per compiere il percorso a ritroso e tornare a Trento. Il biglietto bici per i minori sarà gratuito e per gli over 18 la tariffa sarà di 6 euro a giornata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>