Questo articolo è stato letto 8 volte

Firenze – Costituito un osservatorio sugli incidenti stradali

E’ stato presentato in Prefettura a Firenze il report 2018 che mostra l’aumento della sinistrosità.
I dati più significativi del report: nel primo semestre del 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, gli incidenti mortali sono aumentati del 54,2% (passati da 24 a 37), con un aumento anche delle persone decedute (+48%): 37 vittime a fronte delle 25 dei primi sei mesi del 2017. Sono diminuiti, invece, gli incidenti stradali con feriti (scesi da 2.496 a 2.367, un calo pari a -5,2%), e il numero delle persone infortunate (-3,4%).
Un primo check è stato affrontato esaminando l’assetto viario dell’area metropolitana e sulla dislocazione degli autovelox. Un altro monitoraggio verrà effettuato dai comuni e dalle polizie municipali per verificare la conformità dei dispositivi alle direttive ministeriali e la rispondenza alle esigenze che ne hanno determinato la collocazione stradale.
Sono stati analizzati anche i comportamenti scorretti che sono tra le prime cause di incidente, quali l’eccesso di velocità, la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, il mancato utilizzo delle cinture e del casco, l’uso del cellulare da parte del conducente, la distrazione di pedoni e ciclisti.
È stato quindi costituito l’Osservatorio permanente sugli incidenti stradali che lavorerà anche per diffondere la cultura e i valori della sicurezza stradale.
L’Osservatorio si occuperà di monitorare il numero e la tipologia di incidenti, di pianificare gli interventi delle forze dell’ordine e delle polizie locali, di misurare l’efficacia delle attività di contrasto intraprese.

Consulta il documento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>