Questo articolo è stato letto 0 volte

Controlli edilizi: modifica della destinazione d’uso

urbanistica-modifica-della-destinazione-d-uso.jpg

IL CASO

Un’associazione culturale islamica utilizza per le proprie finalità statutarie un capannone industriale ubicato in “zona D”, ossia in un perimetro della rete urbana che gli strumenti di pianificazione destinano all’attività produttiva-artigianale.

Il Comune contesta all’Associazione l’abusivo mutamento di destinazione d’uso dell’immobile “da produttivo-artigianale a luogo di culto” e le notifica un’ordinanza di chiusura dell’immobile e di ripristino dello stato dei luoghi. L’associazione impugna gli atti sanzionatori comunali ed esce vittoriosa dal processo di primo grado. Il TAR Veneto infatti ritiene sostanzialmente legittima la modificazione della destinazione d’uso poiché la stessa non aveva inciso sul “carico urbanistico” dell’area. L’amministrazione tuttavia, non condividendo la decisione dei giudici amministrativi, ricorre in appello.

Leggi la sentenza del Consiglio di Stato

  

Ti suggeriamo:
Tecniche operative per operatori di polizia locale

di Stefano Bravi – Michele Farinetti – Fabio Rossi

Le molteplici e sempre più impegnative attività esterne, che l’operatore di polizia è chiamato a svolgere, comportano l’esigenza di possedere conoscenze teorico-pratiche indispensabili per svolgere al meglio attività di controllo del territorio ed affrontare eventuali situazioni di rischio.

Questo nuovo manuale fornisce tutte le nozioni e le modalità operative più pratiche e descrive i concetti fondamentali delle tecniche proposte, anche con l’ausilio di numerose illustrazioni a colori.


 

Non perdere il prossimo Convegno Nazionale delle Polizie Locali 

Partecipazione gratuita, previa iscrizione

 convegno polizie locali milano 2016

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>