Questo articolo è stato letto 4 volte

Velomatic: verbale annullato se il segnale fisso si confonde con la pubblicità a bordo della strada

velomatic-verbale-annullato-se-il-segnale-fisso-si-confonde-con-la-pubblicita-a-bordo-della-strada.jpg

Va annullato il verbale se l’eccesso di velocità è rilevato dal Velomatic senza che la postazione mobile della polizia municipale sia perfettamente visibile: non è ad esempio conforme alla legge il cartello posto sullo stesso palo dell’insegna pubblicitaria perché le scritte possono confondersi.

Niente taglio di tre punti sulla patente più la sanzione pecuniaria perché secondo l’art. 142, comma sesto, C.d.s. le postazioni di rilevamento della velocità devono essere «preventivamente segnalate e ben visibili, ricorrendo all’impiego di cartelli o di dispositivi di segnalazione luminosi, conformemente alle norme stabilite nel regolamento di esecuzione Cds».

Consulta la sentenza n. 794/2017, Giudice di pace di Alessandria

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>