Questo articolo è stato letto 1 volte

Vice comandante di polizia sospeso per omissioni e ritardi nella gestione dei ricorsi al C.d.S.

vice-comandante-di-polizia-sospeso-per-omissioni-e-ritardi-nella-gestione-dei-ricorsi-al-cds.jpg

Legittima la sanzione disciplinare di otto giorni di sospensione dal servizio con privazione della retribuzione irrogata dal Comune nei confronti del vice comandante della Polizia Urbana Municipale, per omissioni e ritardi nella gestione dell’istruttoria di numerosi ricorsi amministrativi (circa trecento pratiche) avverso la contestazione della violazione delle norme del codice della strada.

Consulta la sentenza n. 25378/2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>